IL PRIMO GIORNO DELLA FASE 2 – EVENTO MDF 2020

Questa è una delle iniziative che Mostre Diffuse Fotografia 2020 [rinviata a data da destinarsi, come tanti altri eventi di questo tipo], in collaborazione con Music Theatre International - M.Th.I., mette in campo per sollecitare tutti ad avere, anche attraverso la fotografia, uno sguardo consapevole sulla realtà che ci circonda.

Contest instagram #fase2ilprimogiorno, evento mostre diffuse fotografia 2020, MThI
Contest instagram #fase2ilprimogiorno, evento mostre diffuse fotografia 2020, MThI

La Music Theatre International - M.Th.I. è una associazione non-profit costituitasi nel 2000 con lo scopo di promuovere le varie forme del teatro musicale, al fine di favorirne la conoscenza e la diffusione del repertorio internazionale; produrre e promuovere spettacoli e progetti che prevedono la contaminazione tra i vari linguaggi dello spettacolo dal vivo e dell’arte; organizzare attività di ricerca, promozione, documentazione, divulgazione e formazione nel campo dello spettacolo dal vivo, a livello nazionale ed internazionale; collaborare con altre organizzazioni profit e non-profit, che operano nel campo dello spettacolo dal vivo e della cultura fornendo consulenza e supporto per il marketing, la comunicazione e il project management. La M.Th.I. vanta collaborazioni di prestigio ed ha ricevuto riconoscimenti e apprezzamenti a livello nazionale ed internazionale.

MThI - Paola Sarcina - MDF2020

PAOLA SARCINA

Nata a Roma, si è laureata in lettere moderne e musicologia. Da trent’anni si occupa di organizzazione e comunicazione per lo spettacolo dal vivo e la promozione culturale. In questo ambito ha lavorato per diversi enti ed organizzazioni nazionali ed internazionali. Svolge anche attività di pubblicista e docente di project management e comunicazione culturale. Ha maturato una significativa esperienza come cantante e performer, nella drammaturgia e regia teatrale. Fondatore e presidente dell’associazione culturale Music Theatre International - M.Th.I., è ideatrice e direttrice del festival internazionale Cerealia. La Festa dei Cereali. Cerere e il Mediterraneo (9 edizioni). Il festival è stato premiato dall’EFFE LABEL dell’EFA (dal 2015) e nel 2017, 2018 e 2019 ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana. Nel 2018 è stata nominata dal MAECI a rappresentare l’Italia nell’ALF Advisory Council. È socia partecipante al Gender Interuniversity Observatory (Osservatorio Interuniversitario sugli Studi di Genere, Parità e Pari Opportunità).

TERESA MANCIN - MOSTRE DIFFUSE FOTOGRAFIA 2020

TERESA MANCINI

Fotografa professionista. Da diversi anni fa parte dell'Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU Visual. Il linguaggio fotografico è il mezzo che predilige per analizzare la realtà circostante: un'immagine può essere ironica poetica, critica, può essere la sintesi di un pensiero. La sua formazione fotografica è iniziata all'Istituto Europeo di Design di Roma. Ha frequentato l'Istituto di Stato per la Cinematografia e Televisione Rossellini, un'esperienza che l'ha portata ad affrontare anche il mondo dell'insegnamento. Da  diversi anni si occupa di ritratto, di moda e di paesaggi. Dal 2016 si dedica in particolare alle Famiglie, ovvero a chi abita nuclei o gruppi organizzati di persone! Una buona fotografia e’ quella in cui si riesce a cogliere l’emozione, il sentimento che lega le persone, in pratica l’energia che caratterizza il legame. Quello è l’aspetto che ama cogliere. La fotografia è un racconto, come un libro, cambia il linguaggio, ma deve rimanere un racconto. Dal 2015 si occupa dell'organizzazione di Mostre Diffuse Fotografia.

RICCARDO CATTANI - MOSTRE DIFFUSE FOTOGRAFIA 2020

RICCARDO CATTANI

La fotografia è sempre stata una passione, coltivata da autodidatta, sviluppando e stampando foto, leggendo libri e girando mostre. La fotografia non è diventata una professione ma ne è stata parte integrante, un background utile e fondamentale. La creatività, come metodo di lavoro, gli ha permesso di affrontare la complessità dinamica e innovativa del settore fotografico e dei media in fase di realizzazione, rendendo una mediazione consapevole tra le aspettative dell'utente e i mezzi disponibili. Questo approccio ha caratterizzato l'intera evoluzione professionale, dalle prime esperienze di sviluppo di prodotti multimediali interattivi, l'architettura delle informazioni visive e testuali a seconda del tipo di prodotto e della sua destinazione (formazione, informazione, intrattenimento), la ricerca di soluzioni efficaci comunicazione per entrambe le interfacce di servizi di navigazione e per la promozione delle stesse. Dal 2015 si occupa dell'organizzazione di Mostre Diffuse Fotografia.