Il fiume e l’uomo, concorso fotografico

Il fiume e l'uomo | da sempre fonte di vita, usato per i trasporti, abitato con battelli o palafitte, sfruttato nella produzione di energia, abusato nello sversamento di rifiuti.

Oggi, in occasione dell'apertura dell'edizione 2016 di Mostre Diffuse Fotografia Magliano Sabina, sono stati decretati i vincitori del concorso fotografico Il fiume e l'uomo organizzato da Bycam e promosso dal Comune di Magliano Sabina.

Un lavoro difficile quello della giuria [composta da Tullio Bernabei, Fabiola Cinque, Walter Criscuoli (in sostituzione di Salvatore Di Vilio), Teresa Mancini, Patrizia Savarese e Stefano Tomassini] che si è trovata con una selezione finale di 20 immagini sicuramente interessanti, ognuna capace di toccare i diversi aspetti presenti nel tema del concorso. E alla fine questo l'esito.

Vincitore del primo premio del concorso: "A volte il rapporto con l'uomo è difficile" di Daniela Di Sarra

primo premio Daniela Di Sarra, Il rapporto con l'uomo a volte è difficile, concorso Il fiume e l'uomo, mostre diffuse fotografia magliano sabina 2016

Motivazione

Sensibilità artistica evidenziata dal gioco di colori e luci dell'elemento bicicletta. Il concetto del degrado si trasforma in arte. Piace perchè dispiace. La capacità tecnica e formale rende lo scatto uno spaccato del paesaggio.

Vincitore del secondo premio ex-equo del concorso: "Vicino ponte Sant'Angelo" di Luigi Pastoressa.

secondo premio ex-exquo, Vicino ponte Sant'Angelo, Luigi Pastoressa, concorso Il fiume e l'uomo, mostre diffuse fotografia magliano sabina 2016

Motivazione

Per il senso realistico e documentale di una fotografia dove la storia e la bellezza sono contrapposte alla realtà dell'abbandono.

Vincitore del secondo premio ex-equo del concorso: "Il tuffo" di Simone Crescenzo.

secondo premio ex-quo, Il tuffo di Simone Crescenzo, concorso Il fiume e l'uomo, mostre diffuse fotografia magliano sabina 2016

Motivazione

Per il valore compositivo e la capacità di aver saputo rappresentare e cogliere l'istante di un tuffo spettacolare.

Ai vincitori i complimenti di Mostre Diffuse e quelli del Comune di Magliano Sabina!

La mostra collettiva di tutte le 20 immagini finaliste è visibile presso la Sala Consiliare del Comune di Magliano Sabina.

Tutte le foto selezionate sono state stampate fine art giclée a pigmenti di colore o di carbone su carta 100% cotone Archivial Fine Art formato 30x40 da Artok.