CLAUDIO ROSSO

CLAUDIO ROSSO

CROMO ESAVALENTE

Il lavoro presentato riguarda il disastro ambientale avvenuto a Cogoleto (Genova) provocato dalla Stoppani S.p.a. che per oltre 100 anni ha prodotto cromo esavalente sulla riva del Mar Ligure, alla foce del torrente Lerone, al confine con il comune di Arenzano, attualmente in fase di bonifica.

[10 stampe fotografiche 30 x 45]

BIOGRAFIA

Fotografare è l'unico mezzo che consente di esprimere emozioni, passioni, piaceri, sensazioni, amori… e anche rancori ed odii ma soprattutto punti di vista personali.

Nato a Savona nel 1953, Claudio Rosso  e' divenuto fotografo professionista nel 1981 riservando parte del proprio studio a mostre ed esposizioni foto/grafiche aperte a professionisti e dilettanti. Conclusa l'esperienza commerciale a fine 2005, dal 2006 e' occupato come grafico presso un'azienda che si occupa di comunicazione pubblicitaria ed arredo urbano ma naturalmente continua la sua produzione foto/video/grafica.
Negli anni 2002/03 ha vinto premi presso concorsi internazionali di Computer Graphic 2 e 3D e nel 2005 una sua immagine e' stata selezionata per il Premio Fotografico <<Paesaggi Immaginari>> a cura dalla rivista PC Photo (Editrice Progresso). Nel dicembre 2005 si e' classificato vincitore -nella sezione videoclip- al I° Concorso <<Savona Cult Movie>> organizzato dall'Amministrazione Provinciale di Savona. Nel 2010 una sua immagine è stata selezionata al concorso “Paesaggi Urbani” organizzato da FotoZona in collaborazione con Nikon Italia. Nel 2013 si è aggiudicato il secondo premio al concorso internazionale <<Beautés de la vieille – The beauty of the old>> mentre nel 2014 ha vinto il primo premio al concorso fotografico internazionale "Ricordare per vivere: I luoghi della memoria" organizzato dal Goethe Institut e dall'Institut Francais di Roma in occasione dei 100 anni dallo scoppio della prima guerra mondiale.