Tag Archives : mostre diffuse 2016

Stefano Giogli a Mostre Diffuse Fotografia 2016

A Mostre Diffuse [Fotografia] 2016, Stefano Giogli  presenta il suo libro fotografico, GOING SLOWLY (Andare piano). L'appuntamento è per Sabato 14 maggio alle h 16.00 presso la Biblioteca Comunale di Magliano Sabina, dove Stefano terrà anche un Workshop dal titolo COMUNICARE CON LA FOTOGRAFIA - come trasformare la realtà in fotografia: • imparare a vedere guardando • fotografare per fermare il…
LEGGI...

FABRIZIO BORELLI

FABRIZIO BORELLI DESTRUTTURAZION-E/I La destrutturazione del titolo è chimico-fisica, non concettuale. È una destrutturazione materiale. Il progetto è la tappa di un percorso che inizia da lontano, con la puntigliosa attenzione al processo di concezione e realizzazione dell'immagine che, in questo caso, passa attraverso la costruzione di un supporto di stampa adeguato. Il supporto è…
LEGGI...

BRANIMIR RITONJA

BRANIMIR RITONJA PRISON Il lavoro fotografico intitolato PRISON / PRIGIONE e’ basato sull’idea dei valori sociali odierni e sull’idea della percezione della libertà come uno dei valori più alti. Il concetto dell’artista deriva dalla domanda critica relativamente al concetto di violazione della legge. Infatti la realtà di una norma sociale non è  neutrale, ma è determinata dal contesto…
LEGGI...

IRENE CARRION

IRENE CARRION LE DONNE DELLA VALLE Un  progetto fotografico che ha come fine quello di rendere omaggio a un gruppo di donne che, in una piccola zona del Nord della Patagonia, con coraggio, abnegazione e allegria, accompagnarono spalla a spalla i loro compagni di vita, in un modo silenzioso, quasi invisibile, nell’ardua impresa di trasformare una…
LEGGI...

WALTER CRISCUOLI

WALTER CRISCUOLI PARTI TEMPORALI Nella sua tesi su “La realtà del tempo”, Elisa Paganini scrive: «Per definire il divenire del tempo è opportuno precisare cosa costituisce il tempo. Il tempo, come è noto, è costituito da unità che si chiamano istanti. E gli istanti di tempo sono a loro volta caratterizzati dagli eventi che vi…
LEGGI...

SARA DE SANTIS

SARA DE SANTIS ARMONIA TRA UOMO E TERRA L’uomo ha stabilito su  questa Terra che tutti conoscono come Sabina, le sue radici lasciando alla natura a volte ben poco. Ma  l’opera dell’uomo quando è ben realizzata porta all'ambiente un valore aggiunto: le coltivazioni disegnano il territorio definendo le vallate, gli alberi d'ulivo tipici di questi luoghi,…
LEGGI...